Archivio dell'anno 2009
29
dic
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (8 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Personale  |1 commento   |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
28
dic
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (8 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Gazzettino  |0 commenti   |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

NEW YORK (28 dicembre) – Una foto che avrebbe potuto cambiare il corso della storia: il futuro presidente John Fitzgerald Kennedy che prende il sole su uno yacht in crociera nel Mediterraneo circondato da ragazze nude che si tuffano in acqua: il sito di gossip online Tmz ha pubblicato una foto che, controllata da numerosi esperti secondo i quali «non ci sono elementi per indicare che è stata modificata».
L’immagine potrebbe essere stata scattata durante una crociera di due settimane che Kennedy, ancora senatore, fece nell’agosto 1956 con il fratello Ted e il collega al senato George Smathers. All’epoca Jackie Kennedy era incinta e mentre la crociera era in corso fu ricoverata di corsa in ospedale e perse il bambino. Tmz ha ammesso che la foto e’ un falso e scrive che di essere stato contattato da Playboy dove la foto a colori, non in bianco e nero, è stata pubblicata nel 1967, quattro anni dopo la morte del presidente Kennedy, assassinato nel 1963.(Da Il Gazzettino)

18
dic
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (18 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Precari and Sanità  |0 commenti   |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

Gent.mo Assessore Sandri,
Lunedi 21 dicembre alle ore 14 presso l’aula B Palazzina dei Servizi dell’Azienda Ospedaliera di Padova, si terrà un incontro con i Dirigenti Precari della Sanità del Veneto. A fine dicembre molti contratti saranno in scadenza e secondo la normativa nazionale non potranno essere più rinnovati. La legge Regionale che prevedeva la loro stabilizzazione è stata bocciata dalla Corte Costituzionale. Cosa ha intenzione di fare la Regione e il suo Assessore alla Sanità? La domanda è stata posta alla Sua attenzione dal Comune e dalla Provincia di Padova, attraverso Mozioni approvate all’unanimità dai rispettivi Consigli Istituzionali. Anche le Città di Treviso e di Rovigo si stanno preparando a chiedere la stessa cosa. Ad oggi nessuna risposta! Non si elimina il problema facendo finta che non esista! All’incontro è stato invitato Leonardo Padrin, Sottosegretario alla Giunta Regione Veneto e firmatario di quell’emendamento. L’anno scorso Lei manifestò grande sensibilità e si adoperò a sostegno dei Dirigenti Precari, dando mandato a tutte le Aziende Sanitarie di rinnovare i contratti in scadenza…e oggi?
I Dirigenti Precari della Sanità l’aspettano o almeno attendono con fiducia una Sua parola, un Suo comunicato.
Nell’attesa di una Sua risposta, colgo l’occasione per augurarLe a nome di tutti i Dirigenti Precari della Sanità un sereno quanto stabilmente felice Natale e Anno Nuovo!

Un video-denuncia dal master universitario di giornalismo dell’Università di Padova

http://www.youtube.com/user/linkreadibileTV

15
dic
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (13 voti, media: 4.85 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Politica and Terrorismo  |2 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

Un leader poltico è stato vittima di un attentato per mano di uno squilibrato! Un video che nessuno in questi giorni ha visto impone molte  riflessioni…

VIDEO SULL’ATTENTATO

11
dic
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (9 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Scuola  |1 commento   |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

Padova, lo strano caso di Fiorella Bacchelli. Paga la mensa ai figli di una donna in difficoltà e l’assessore Pd le dice: «Si faccia i fatti suoi» Pubblico l’articolo su Il Giornale di oggi 11 dicembre 2009, a firma di Vanni Zagnoli.
mense-bio-bambini

Con un bonifico di 500 euro è diventata benefattrice simbolo del Belpaese, eppure non ne aveva la minima intenzione. Fiorella Bacchelli, 45 anni, è procuratore dell’azienda di famiglia, la Faggiolati Pumps di Sforzacosta (Macerata), elettropompe sommergibili presenti alla fontana di Trevi e sulla tomba di LadyDiana. Originaria di Numana, ha una sorella e abita a Macerata.
«Il 28 novembre – racconta ero in viaggio, ho letto sul Corriere Adriatico che un bimbo veniva escluso dalla mensa scolastica, a Padova, perché la mamma non pagava la retta all’asilo. Continua a leggere ‘«Aiutavo 2 bimbi: il Comune mi ha mandata al diavolo»!’

04
dic
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (7 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune and Precari  |3 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

La Mozione a sostegno dei Dirigenti Precari della Sanità presentata in Consiglio Comunale di Padova il 30 novembre 2009, è stata votata all’unanimità!

protestapersonalesanitario0392
Tra il pubblico una nutrita rappresentanza di dirigenti precari che ha manifestato in maniera composta, esponendo cartelli con scritte ironiche. (Sopra una foto di una manifestazione dei Dirigenti Precari in Regione)
In video la presentazione della mozione, la successiva discussione e la votazione.

Video Presentazione Mozione Dirigenti Precari

28
nov
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (10 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune, Politica and Precari  |2 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

Lunedi 30 Novembre alle ore 20,30 circa a Palazzo Moroni, sede del Consiglio Comunale di Padova, verrà presentata la seguente Mozione Urgente:

protestapersonalesanitario025

MOZIONE
A SOSTEGNO DEI DIRIGENTI PRECARI DELLA SANITA’
IL CONSIGLIO COMUNALE
Alla luce della recente sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato  l’illegittimità costituzionale della legge della Regione Veneto 26 giugno 2008, n. 3 (Interpretazione autentica dell’articolo 2 della legge regionale 16 agosto 2007, n. 22, che prevedeva la Stabilizzazione dei dirigenti precari della Sanità. Continua a leggere ‘Dirigenti Precari della Sanità al centro del Consiglio Comunale di Padova’

27
nov
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune and Mattino  |0 commenti   |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

auditorium_new

Il 21 novembre il mattino di Padova scrive: “L Auditorium se lo tiene Finotti”. Finotti è il Presidente della Fondazione Cariparo (Cassa di Risparmio). Secondo il quotidiano Cariparo diventerà proprietaria dell’Auditorium! Così dopo infinite discussioni sull’area Boschetti, idonea o meno ad ospitare l’Auditorium, la permuta con la Provincia dell’area del PP1, i parcheggi, la gara per il progetto contestata, le spese e quant’altro, scopriamo attraverso un quotidiano che l’Auditorium non sarà di proprietà del Comune di Padova. Alla semplice domanda di non poco conto fatta al sindaco Zanonato: “L’Auditorium sarà di proprietà della Fondazione o sarà di proprietà del Comune di Padova?”, il sindaco non risponde. Si lamenta che 5 minuti sono pochi per rispondere, che non si può riferirsi ad un articolo di stampa fantasioso e non corrispondente al vero, che bisognerebbe fare un consiglio comunale “ad hoc”…infatti va oltre ogni limite consentito a qualsiasi Consigliere spendendo circa otto minuti e mezzo senza rispondere a quella semplice ma fondamentale domanda e innervosendosi quando i consiglieri di minoranza glielo fanno notare… Quando non si può rispondere in 5 minuti, le regole prevedono la risposta per iscritto. Regola anche questa non rispettata. E quale dichiarazione da parte del sindaco Zanonato si legge oggi su il mattino di Padova a pag 20?: “Auditorium di proprietà della Fondazione Cariparo”!!!
Riporto il video dell’interrogazione al Sindaco Zanonato del 23 novembre 2009 A domanda non rispondo! . A seguire le dichiarazioni di Zanonato su il mattino di oggi.
A ciascuno il proprio commento!

Continua a leggere ‘A domanda non rispondo!’

03
nov
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (22 voti, media: 4.82 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Integrazione and Scuola  |11 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

3441371083-corte-europea-crocifisso-in-classe-contro-liberta-religioneStrasburgo, 3 nov. – (Adnkronos) – No al crocifisso nelle aule scolastiche. La Corte europea dei diritti dell’uomo con sede a Strasburgo, esaminando il ricorso presentato dalla signora Soile Lautsi, di Abano Terme, ha stabilito che l’esposizione del crocifisso in classe “e’ contraria al diritto dei genitori di educare i figli in linea con le loro convinzioni e con il diritto dei bambini alla liberta’ di religione”.
Il ricorso a Strasburgo era stato presentato il 27 luglio del 2006 da Solie Lautsi, moglie finlandese di un cittadino italiano e madre di Dataico e Sami Albertin, rispettivamente 11 e 13 anni, che nel 2001-2002 frequentavano l’Istituto comprensivo statale Vittorino da Feltre. Secondo la donna, l’esposizione del crocifisso sul muro e’ contraria ai principi del secolarismo cui voleva fossero educati i suoi figli. Continua a leggere ‘No comment!’

26
ott
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (11 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune and Il Padova  |2 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

Riporto l’articolo pubblicato su Il Padova del 26 ottobre 2009, a firma di Roberta Voltan, dal titolo: “Non c’è posto per le mamme”. Tre anni fa il Consiglio comunale decide all’unanimità l’istituzione di posteggi “rosa” e altre agevolazioni: nulla è accaduto.Avruscio torna esempi-parcheggi-rosaa chiedere spazi riservati e gratuiti per le donne in gravidanza e neomamme.

A Milano e Brescia, ma anche a Bologna e Caserta sono già una realtà. A Padova invece i “Parcheggi Rosa” di cortesia, riservati alle donne in gravidanza e alle neomamme, restano ancora un miraggio. Il Consigliere Pdl Giampiero Avruscio torna così a richiamare l’attenzione dell’Amministrazione su una Mozione approvata all’unanimità dal Consiglio il 13 novembre del 2006 e subito finita nei cassetti di Palazzo Moroni. II documento licenziato dall’Aula Comunale prevedeva tra l’altro il riconoscimento di posti riservati vicino a Ospedali, Presìdi Sanitari e Supermercati, oltre alla concessione di un Pass da parte di APS per consentire la sosta gratuita in luoghi illuminati e vicini ai mezzi pubblici.
La mozione indicava poi la necessità di individuare posti riservati e agevolazioni tariffarie per i bus. Si chiedeva inoltre l’avvio di una campagna di educazione civica con messaggi sui mezzi pubblici per ricordare il dovere di cedere il posto alle donne in gravidanza e più in generale a persone con disabilità. Il voto in Consiglio era arrivato dopo una lunga discussione in Commissione. L’approvazione unanime del parlamentino comunale sembrava preludere a una rapida applicazione del piano per i parcheggi rosa. «Invece da allora nulla è stato fatto», sottolinea Avruscio che ha presentato una nuova mozione per chiedere il rispetto del voto del Consiglio. Un atto che sarà all’ordine del giorno della prossima seduta della commissione urbanistica. «I park rosa – spiega Avruscio – sono un gesto di Civiltà che non risolve tutti i problemi della mobilità femminile, ma che rappresenta un piccolo passo in questo senso. Spero non si debba aspettare ancora a lungo prima che diventino realtà».

cerca