Archivio dell'anno 2013
30
dic
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (19 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Personale  |3 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
Siamo in mezzo alla Storia di una piccola, infinitesima parte del Tempo! Un Tempo che scorre con “veloce” lentezza, che altri hanno provato prima di noi e che altri faranno dopo… Questo ora è il “nostro” Tempo, proprio quello che tocca a noi, non ce ne sarà un altro…
Possiamo pensare a cosa fare per renderlo particolare, per rendere sicuri i nostri spazi,  per proteggere i nostri affetti, per cercare il nostro benessere, per non soffrire, per conoscere, viaggiare, studiare, lavorare, per sentirci accettati, graditi, importanti… intanto il Tempo passa, non si riesce ad afferrare, fermarlo: il Tempo non dà altro tempo… niente e nessuno riesce ad avvicinarsi minimamente neanche ad una frazione infinitesimale del potere che ha il Tempo, che riesce a soverchiare, a sfocare, oltrepassare  ogni cosa, situazione o persona, piccole o grandi che siano… il mio augurio è che ogni istante del nostro Tempo non scorra invano, che non si perda il nostro Tempo a ricordare solo ciò che abbiamo o non abbiamo fatto nel Tempo appena passato, o a perdersi nel Tempo che ancora non abbiamo tra le mani… il mio augurio più grande, per me e per tutti noi: che ogni pensiero, idea, progetto, azione, siano intensamente e unicamente rivolti a Viverlo questo nostro Tempo, nell’essenza di ciò che siamo, che poi è tutto ciò che abbiamo! Senza condizioni e oltre 0gni convenzione, perchè ogni momento ci appartiene solo per un momento e il successivo non sarà lo stesso del precedente…e così fino alla fine dei nostri momenti, che tutti insieme fanno la nostra Vita! E allora che questa parte di Tempo che ci “appartiene”, sia consapevolmente pieno di Vita, unicamente per la Vita! Pubblico uno spicchio della vita di Padova,  bellissima città in cui vivo e che amo, nata, costruita, sviluppata dalla vita di milioni di persone. E come per ogni luogo dove il Tempo non è passato invano, solo nel rispetto e nell’amore della Vita, l’esistenza di un luogo, come di una persona, può diventare “senza Tempo”.
17
dic
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (14 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune, Mattino and Politica  |7 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

Riporto l’articolo di oggi de Il Mattino di Padova, a firma di Valentina Voi, dal titolo sopra riportato.  La vittoria in verità è della Città di Padova e di tutti coloro che in modo trasversale e convinto, dentro e fuori dal Consiglio, hanno sostenuto una battaglia partita anni prima e portata avanti con tenacia e determinazione… L’Auditorium quindi si farà altrove (ricordo che l’amministrazione ha buttato via 350 mila euro solo per il bando di gara e il premio al suo vincitore) e piazzale Boschetti diventerà un Parco, collegato all’area Museale. Quell’area ha un delicato equilibrio idrogeologico, nella quale non si può scavare oltre tre metri secondo quanto affermato dagli esperti, già “violentata” dalla cementificazione del parcheggio multipiano ex Cledca e dalle torri di 109 metri in progetto al PP1.  Il costante allagamento della Cripta della Cappella degli Scrovegni è un grido di allarme che non va sottovalutato. L’obiettivo raggiunto va infatti nella direzione della salvaguardia della Cappella di Giotto e della sua Cripta, per la quale è stata votata all’unanimità mesi fa la proposta di organizzare un Convegno Internazionale ad hoc (che  aspettiamo). Un’ indicazione politica forte contenuta nella mozione così come è stata approvata ieri in Consiglio Comunale, dopo un percorso disseminato di ostacoli di ogni tipo, che non lascia dubbi sulla destinazione dell’area Boschetti, prospiciente la Cappella di Giotto! Continua a leggere ‘Su piazzale Boschetti Avruscio vince: sarà verde pubblico!’

05
nov
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (16 voti, media: 4.75 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune and Mattino  |4 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
Pubblico il mio intervento sulle pagine di oggi de “Il Mattino di Padova” a proposito dei “Poteri forti” che governano la Citta’ di Padova, ai quali interessa solo un obiettivo… e lascio immaginare quale! Padova e’ sott’acqua, lo e’ quando piove, lo e’ con il nuovo Policlinico che si vuole a Padova Ovest, lo e’ con uno dei suoi tesori inestimabili: la Cappella di Giotto e la sua Cripta (questo il link del video realizzato grazie al contributo gratuito e volontario di alcuni amici, per far conoscere al mondo quello che nessuno ha mai visto! http://www.youtube.com/watch?v=s6FXhLLzc9g
C’era una volta l’Auditorium in piazzale Boschetti, o meglio un progetto il cui solo bando di gara e’ costato a noi cittadini 350 mila euro regolarmente buttati dalla finestra! C’erano una volta, non tanto tempo fa, 50 milioni di euro nel Bilancio del Comune per la costruzione dell’Auditorium in piazzale Boschetti. Finanziamento certo solo per il centrosinistra che inveiva contro coloro come il sottoscritto, che denunciavano non solo la bugia di un finanziamento inesistente su piazzale Boschetti, ma l’erroneita’  del sito scelto perche’ insiste su un’area dal delicato equilibrio idrogeologico nella quale si sconsiglia di scavare per oltre tre metri, secondo quanto stabilito dagli esperti pagati dallo stesso Comune, con rischio sulla Cappella di Giotto. Continua a leggere ‘Povero Giotto e povera Padova, con l’acqua alla gola!’
11
ott
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (21 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Corriere della Sera, Personale and Politica  |5 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
Un Comune come tanti in Italia. Un Comune virtuoso, che non ha debiti ma ha ben 500 mila euro nelle sue casse. Un Sindaco d’Italia le cui leggi oscene, fatte da uomini di governo osceni, lo costringono ad aumentare le tasse ai propri cittadini piuttosto che utilizzare quei soldi! E mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata! A Roma due Camere Parlamentari di cui una inutile, con 7 Senatori a vita lautamente pagati e neanche espressi dal voto popolare. Un Palazzo presidenziale che costa più della casata Reale d’Inghilterra. Oltre 2000 tra deputati e senatori che ricevono un vitalizio, compresi Toni Negri e Cicciolina, oltre ad altri benefici statali. Pensioni d’oro cumulative come quelle di Amato, consigliere di Craxi che però non si è mai accorto dello sfascio e dei furti della prima Repubblica, anche se per due volte è stato Presidente del Consiglio, due volte Ministro del Tesoro, una volta Ministro dell’Interno e Presidente dell’Authority del mercato, che gode di una pensione di 31 mila euro al mese e 9000 euro di vitalizio, dopo aver prelevato dai nostri conti correnti e tagliato le pensioni agli Italiani. E ora è stato nominato anche Giudice della Corte Costituzionale.  E quanti altri come lui. Al costo di uno Stato si sono aggiunti i costi di 21 Regioni, di cui qualcuna a statuto speciale, moltiplicando stipendi, vitalizi e benefici. A Roma dicono che se vogliamo stare nell’euro dobbiamo aumentare le tasse per stare entro i limiti imposti dall’Europa. Se questo è il ragionamento di alta politica, non serve un Governo politico. Serve solo un ragioniere. Pubblico l’articolo del Corriere del Veneto, a firma di Alessandro Zuin di oggi, venerdi 11 ottobre. Continua a leggere ‘Il Sindaco: «L’Imu non la aumento, meglio le dimissioni»’
10
set
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (20 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune, Gazzettino, Politica and elezioni  |0 commenti   |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post

II consigliere Avruscio ammonisce i vertici dei Pdl: si discute solo di candidati. «Basta litigare, facciamo opposizione» Lo stucchevole dibattito su primarie del centrodestra starebbe facilitando il compito di Ivo Rossi. Questi i titoli dell’articolo a firma di Alberto Rodighiero, pubblicato oggi sulle pagine de Il Gazzettino e che qui ripropongo per una ulteriore riflessione rispetto ai programmi, alle proposte, alla “visione” di Città che a pochi mesi dalle prossime elezioni ancora mancano…

«Con questa storia delle primarie del centrodestra non facciamo altro che il gioco della sinistra». Giampiero Avruscio proprio non ci sta. Il dibattito scoppiato sui giornali per individuare lo sfidante di Ivo Rossi alle prossime amministrative, non solo non lo appassiona, ma lo irrita profondamente. «Se devo essere sincero, proprio non ci siamo – scandisce il consigliere del Popolo della Libertà – davanti al nulla amministrativo della giunta Zanonato prima e Rossi poi, noi che facciamo? Ci dividiamo e ci accapigliamo per una candidatura che, ad oggi, non ha nessun senso» . Continua a leggere ‘“Avruscio bacchetta i vertici del Pdl”’
05
set
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (16 voti, media: 4.94 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune, Mattino and Politica  |6 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
La mia intervista rilasciata sulle pagine de “Il Mattino di Padova” evidentemente ha scosso… Sul web dello stesso giornale, Vota il tuo candidato Sindaco mattinopadova-sondaggio/?pollId=4071, alcuni nomi di probabili candidati del PDL a Sindaco sempre secondo “il Mattino di Padova”, compreso il mio anche se non ho manifestato nessuna intenzione per il momento a candidarmi e nessuno fino ad oggi dei “maggiorenti” del partito me lo ha mai chiesto!
A parte il “giocoso sondaggio” del Mattino di Padova, che lascia il tempo che trova nelle modalità di espressione proprio di un sondaggio non scientifico e controllato, bisogna fare alcune considerazioni. Prima della scelta del candidato, chiunque esso sia, bisognava che il partito cittadino avesse costruito quello humus di idee, proposte, iniziative, incontri…per far sentire non solo la propria presenza politica contro un’amministrazione di centrosinistra che ha mal governato e fallito i propri obiettivi, ma anche per segnare la differenza, una seria alternativa, diversità e discontinuità  con l’attuale amministrazione, attraverso un programma anche di pochi ma sostanziali punti, comprensibile, fattibile, partecipato e concreto, sul quale costruire un’alleanza con tutti coloro che hanno a cuore non l’interesse del proprio partito o movimento o associazione, ma l’interesse di Padova!
Il fallimento degli obiettivi e del programma del centrosinistra di Zanonato-Rossi è sotto gli occhi di tutti. Continua a leggere ‘Vota il tuo candidato a Sindaco (sondaggio del Mattino di Padova)’
02
set
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (16 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune, Politica and Primarie  |2 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
Pubblico l’intervista di oggi su “Il Mattino di Padova” a firma di Simonetta Zanetti,  che riporta alcune mie riflessioni sulla politica locale e che ha per titolo: Avruscio: «Questo Pdl è inconsistente». II vicepresidente del Consiglio: «Persa l’occasione per far conoscere alla città il fallimento politico di Rossi e Zanonato». Stanco di una corsa senza traguardi e amareggiato per un partito inconsistente. Dopo una maratona lunga 10 anni, Giampiero Avruscio vicepresidente pidiellino del Consiglio comunale si ferma proprio mentre tutti cominciano a scaldare i muscoli in vista delle comunali. E si toglie qualche sassolino dalla scarpa.
Dopo dieci anni di opposizione qual è il suo bilancio? Continua a leggere ‘Caro Pdl ti scrivo…’
16
ago
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (12 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune  |2 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
Era il 22 febbraio 2010. All’ordine del giorno del Consiglio Comunale di Padova la discussione della mia Mozione: “L’istituzione del Servizio di Biciclette Pubbliche (ovvero Bike Sharing) a Padova, da realizzare entro la fine della legislatura.  Finalmente Padova, anche se in ritardo rispetto a molte città  italiane ed europee, ha questo servizio! L’Amministrazione ha realizzato dopo tre anni e mezzo dalla presentazione e approvazione in Consiglio, la mia proposta, firmata da molti consiglieri del centrodestra! Una proposta che nasce all’interno del Consiglio Comunale, che la Giunta quindi ha avuto il dovere di realizzare! Il Sindaco Reggente Ivo Rossi si è ben guardato di accennare al fatto che la proposta del Bike Sharing è ascrivibile anche al sottoscritto e al centrodestra e votata all’unanimità… un vero signore delle Istituzioni! Nella prossima tornata elettorale, con Ivo Rossi e il centrosinistra all’opposizione, gli daremo una dimostrazione di Civiltà ! Se avrà  qualche idea originale che meriterà  di essere realizzata, lo inviteremo dandogliene merito! Per ora sta rincorrendo progetti e idee del centrodestra, assumendosene tutti i meriti! Questo il documento che lo attesta!
11
ago
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (19 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Musica  |3 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
Erano gli anni dell’Università a Padova…Ho scritto questa canzone: “La tua storia”, che ha dato il nome ad un lavoro musicale originale che è stato concretizzato nella produzione in sala d’incisione di una musicassetta (si usavano quelle negli anni ‘70). Ne sono state vendute un migliaio…me ne è rimasta solo una, con la firma di tutto il gruppo! Come manifesto degli spettacoli avevamo scelto la Villa Giovannelli di Noventa padovana, dove i frati del Villaggio di Sant’Antonio ci permettavano di tenere gli strumenti e di fare le prove…Abbiamo calcato il palco di moltissimi teatri e cinema del Triveneto e ci siamo esibiti anche a Roma…i nostri spettacoli avevano sempre una finalità benefica, di tipo sociale!
Questo il link che qualcuno ha pubblicato su youtube:
Oltre al sottoscritto, con voce, chitarra acustica e percussioni, il gruppo era così formato:
batteria e voce – Francesco Barin (ora vive in Messico)
flauto e voce – Roberto Benetti (medico odontoiatra a Legnago)
basso e voce – Mario Serico (ottico, vive a Rovigo)
chitarra solista e voce – Paolo Serico (commerciante, vive a Rovigo)
sax e voce – Gianfelice Vaccher (Presidente del Forum delle Associazioni dei familiari, vive a Treviso)
tastiere – Cesare Borin (Ing elettronico, vive a Roma)
tastiere e organo Hammond – Lorenzo Cazzador (Ingegnere)
tecnico audio e luci: Antonello Valerio e Paolo Vianello (il primo lavora al Messaggero, l’altro è commerciante e vivono a Padova)
27
lug
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (16 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Attività  in Comune  |1 commento   |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
Un video-documento che illustra quello che pochi conoscono, perchè vietato al pubblico: lo stato in cui versa la Cripta della Cappella degli Scrovegni. Questo il link: La Cripta della Cappella degli Scrovegni a Padova
E’ in atto a Padova una discussione sulla salvaguardia della Cappella degli Scrovegni. Per circa 10 anni il centrosinistra a guida Zanonato si è intestardito al progetto della costruzione di un Auditorium su Piazzale Boschetti, l’area cioè attigua alla Cappella degli Scrovegni, incurante dei possibili rischi conseguenti alla cementificazione di un’area dal delicato equilibrio idrogeologico, così come definita dagli esperti. Continua a leggere ‘Lo stato della Cripta della Cappella degli Scrovegni di Padova’
cerca