27
mag
1 Stella2 Stelle3 stelle4 stelle5 stelle (26 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...
  |   Pubblicato in Quelli della Sanità e dintorni...  |2 commenti    |   Invia per e-mail questo post Invia per e-mail questo post
In scena al Verdi venerdi 24 maggio, è  stata la Solidarietà ! La risposta a chi in modo ignominioso ha sottratto l’ecocolordoppler (furto in verità  contro i pazienti), utilizzato per una diagnosi di una patologia venosa scoperta dal Prof Zamboni (l’insufficienza venosa cronica cerebrospinale – CCSVI), che lo stesso Zamboni ha ipotizzato possa essere correlata con la Sclerosi Multipla.
Gli studi sono in corso, molto spesso contrastanti e non c’è ancora un’evidenza scientifica che possa dimostrare in modo chiaro e netto tale correlazione. Ma la patologia venosa indipendentemente da tutto esiste e il Servizio di Angiologia di Padova è uno dei pochi in Italia ad offrirne la possibilità  diagnostica all’interno del Sistema Sanitario Pubblico, mentre nella maggior parte dei casi l’unica risposta è quella nel privato.
Con la Fondazione Onlus SMuovi la Vita e in collaborazione con l’Associazione Culturale Gioacchino da Fiore, “Quelli della Sanità  e dintorni…” hanno organizzato uno spettacolo di beneficenza “La Strada”, al fine di contribuire
al reintegro dell’apparecchiatura da parte dell’ULSS 16, già  in fase di acquisizione. Questo il link del servizio di Telenuovo sullo spettacolo

CCSVI: La Strada. Quelli della sanità e dintorni al Verdi di Padova

Oltre alla commovente partecipazione del pubblico, che ha registrato al Teatro Verdi il tutto esaurito da almeno da tre giorni prima del debutto, medici, personale sanitario, professori universitari, managers, Istituzioni, ospiti e amici hanno dato il meglio di sè, in uno spettacolo di “Arte varia” che ha divertito, commosso, emozionato.
Non è mancato il ricordo agli amici di sempre, che ci hanno accompagnato e che mai ci lasceranno lungo quel tratto di strada che è la nostra vita: Checco Candiani, vero artista e colonna portante di “Quelli della Sanità  e dintorni…”, Fortunato Rao che ci ha sempre sostenuto, anche lui nei panni di “attore per solidarietà ” e che tanto ha contribuito per la nostra ULSS 16; Luca Bezzan, appena nominato nostro Direttore Amministrativo e che una grave malattia ha strappato alla vita.
Questo il Programma e tutti gli attori per solidarietà  di “Quelli della Sanità  e dintorni…”, a cui va il mio più sentito e profondo ringraziamento, quello di tutti i pazienti, della Fondazione Onlus SMuovi la Vita, dell’Associazione Culturale Gioacchino da Fiore e di tutti coloro che amano rispondere con gesti concreti di Civiltà  alle bassezze quotidiane.
Programma La Strada- Teatro Verdi – con la Regia di Giampiero Avruscio
24 maggio 2013, ore 20,45
FORTEPIANO TRIO
Leonora Armellini, Tommaso Benciolini, Ludovico Armellini
PROLOGO
Giuseppe Zaccaria
IL CARROZZONE
Andrea Scaiella – Coreografia Debora Ferrato
PARODIA CANORA: TASSAME MUCHO
Roberto Simonetto (voce) – Andrea Gabbani (chitarra)
RECITATO: L’ATTESA
Alessandro Pigatto
TANGO
Maria Elena Teatini – Maestro Stefano Gambarotto
RECITATO: Città  Vecchia (SABA)
Leonardo Padrin
IN CERCA DI TE
Raffaella Zago –  Coreografia Debora Ferrato
PARODIA CANORA: SE MI LASCI A NOALE
Roberto Simonetto (voce)  e Andrea Gabbani (chitarra)
Coro Vasa Cantorum: Ilaria De Santis, Francesca Mungo, Raffaella Zago, Martina Micaglio
HIP- HOP
Coreografia Alessio Diana
RECITATO: LA STRADA CHE NON PRESI (Frost)
Urbano Brazzale
SIGNOR TENENTE
Nicola Scaiella –  Coreografia Debora Ferrato
QUANDO NASCE UN AMORE
Martina Micaglio
CABARET : BIG PUTIA (LA STRADA VERSO IL NORD)
Santo Tardia
RECITATO: DA NOVECENTO (A. BARICCO)
Michela Baraldo e Videoscenografia Andrea Antico
CORO: MERICA MERICA
LA VALIGIA DELL’EMIGRANTE
Francesca Mungo (voce) – Andrea Gabbani (chitarra)
CIAO AMORE CIAO
Giuseppe Puma – Coreografia Debora Ferrato
CON TE PARTIRO’
Michele Saccuman –  Coreografia Debora Ferrato
SPECIAL GUEST: ALBERTO TERRANI
A CITTA’ E PULLECENELLA
Roberto Simonetto e Ilaria De Santis – Coreografia Debora Ferrato
UNA CAREZZA IN UN PUGNO
Giuseppe Gioia – Coreografia Martina Moro
CABARET SICULO
Santo Tardia
IO CHE AMO SOLO TE
Antonio Mangano – Coreografia Debora Ferrato
RECITATO: DA QUESTA STORIA (A. BARICCO)
Domenico Scibetta
MA TOUTE BELLE
Giampiero Avruscio e Raffaella Zago
RICORDO DI CHECCO CANDIANI, FORTUNATO RAO, LUCA BEZZAN
AMAZING GRACE  Raffaella Zago (solo voce)
PRENDI LA STRADA
Scuola di danza Step – Coreografia Martina Moro
PRESENTAZIONE FINALE
AVRUSCIO RECITA CYRANO
INCHINO E CHIUSURA DEL SIPARIO
VIDEOSCENOGRAFIA ANDREA ANTICO
TECNICO AUDIO/LUCI TONY SERVICE
Coordinamento PALCO: LORETTA MINTO
Assistenza al Palco: Arianna AVRUSCIO, Giorgia SCHIAVO, Alberto GUARNACCIA, Alessandro RUZZA
Un ringraziamento particolare alla SCUOLA DI DANZA STEP, all’insegnante Martina MORO e a DEBORA FERRATO, che è sempre stata di fondamentale sostegno a “Quelli della Sanità  e dintorni…”
UN GRAZIE DI CUORE AL DIRETTORE DEL TEATRO EMANUELE CATTOZZO PER LA SQUISITA COLLABORAZIONE E DISPONIBILITA’, AL CAPOTECNICO GIORGIO E A TUTTI I TECNICI CHE CI HANNO SOSTENUTO CON GRANDE PROFESSIONALITA’
SPONSORS:
Grazie al generoso sostegno delle Banche di Credito Cooperativo della Provincia di Padova
Cofiloc noleggio professionale macchinari per cantiere
Gruppo icat
Smart Center Padova by Trivellato (Concessionaria Ufficiale di Vendita e Assistenza Smart) www.trivellato.it/smart
Battistello Gianluca (battistellogianluca.zenfolio.com – Fotografia
Micaglio Roberto – “ Video-Foto-Ottica
Fioritamente (www.fioritamente.it)
Serigrafic sas “ www.serigrafic2004.it
Fisiored  - Terapia Fisica e Riabilitazione – www.fisiored.it
Poliambulatorio Guizza – IMED



  1. 1 Lorella 5-27-2013

    Ciao Giampietro volevo esprimerti i miei complimenti per la splendida riuscita dello spettacolo “ La Strada” che ho avuto il piacere di vedere insieme a mia figlia. Avete organizzato uno spettacolo completo che ha saputo entrare nel cuore del pubblico toccando temi delicati , rappresentando l’incredibile viaggio della vita. Mi sono commossa ed emozionata veramente. Uno spettacolo di grande valore ma soprattutto profondamente sentito da tutti gli artisti che si sono prodigati perché ci credevano. Tutto questo ha permesso un grande successo che sono sicura durerà  nei prossimi anni regalandoci ancora tante di queste emozioni.
    Buona vita e buon viaggio!

  2. 2 Anna 5-27-2013

    Caro Giampiero,
    ti ringrazio infinitamente per la bellissima serata che hai
    regalato a noi tutti!! Una serata che mi ha riempito il cuore
    di gioia vedendo come vi prodigate QUOTIDIANAMENTE per gli altri!
    Congratulazioni!

Per lasciare un commento inserisci nei campi seguenti Nome, E-Mail (non verrà pubblicata) e un indirizzo web (facoltativo). ATTENZIONE: Avruscio.it non è responsabile per il contenuto dei commenti, i quali appartengono esclusivamente a chi li ha scritti. Mi riservo comunque di eliminare eventuali commenti non pertinenti con l'articolo o dal contenuto offensivo. Gli indirizzi IP degli utenti vengono memorizzati automaticamente e in caso di violazione di legge verranno comunicati all'autorità competente.

cerca